sabbia solo sabbia


Stessa spiaggia stesso mare un par di palle. Forse la location sì ma per il resto, delle estati dai 15 anni in su questa del 2016 non ha molto altro in comune. A questo giro non mi sono fermata un attimo, niente lettini consumati dalle chiacchiere con le amiche. Niente riviste di gossip da sfogliare. Flirt con i bagnini neanche l’ombra, anche perché ogni fascino se ne va chiedendo di portarti in riva il canotto di Masha e Orso. E niente nottate folli in giro, tra falò sulla spiaggia e stelle da guardare. A pensarci bene la follia, quella è rimasta… nottate a cercare di interpretare l’unica lingua di cui servirebbe traduzione e di cui invece nessuno capisce più o meno una ceppa: il pianto dei bambini notturno.

Continue reading “sabbia solo sabbia”

Stessa spiaggia, stesso mare. Di valigie, sandali e secchiello.

spiaggia
Vi ricordate di quelle estati che iniziavano con l’ultima campanella di scuola e finivano i primi di settembre con quell’atmosfera eccitante e insieme malinconica?  fatta di ombrelloni che si chiudono e banchi di scuola che ci aspettano. Di quando si andava in spiaggia su una bici e si implorava per rimanere sul muretto del Lido fino a mezzanotte. O ancora prima, quando eravamo così piccoli da sognare un canotto a forma di canoa e si faceva a gara per costruire un vulcano da cui uscisse fumo vero. O ci si sotterrava i piedi sotto la sabbia mentre aspettavi ore e ore per poter fare il bagno al mare dopo mangiato.

Continue reading “Stessa spiaggia, stesso mare. Di valigie, sandali e secchiello.”

Feste, Coca e Rock&Roll

Nella vita è sempre una questione di feste, poco importa se a base di Mojito o di succhi alla pesca e caramelle. Una festa è sempre una festa. Si balla fino all’ultimo minuto, molleggiando sulle ginocchia cercando di rimanere in piedi. Si salta, su un gonfiabile (o abbracciati agli amici ubriachi) e si inseguono sogni. Non fa differenza se sono sogni d’amore o fatti di bolle di sapone, i sogni sono sogni. Si soffiano le candeline e si esprime un desiderio. Si battono le mani e ci si emoziona. Continue reading “Feste, Coca e Rock&Roll”